Tendenze genetiche

Il principale strumento per la valutazione dello sviluppo di una razza sono le tendenze genetiche. Ciò significa, che differenti fattori ambientali, che influiscono sui valori fenotipici, sono stati corretti. L’analisi avviene su più anni. I trends genetici sono valutati annualmente in aprile, contemporaneamente all’adattamento della base e alla stima dei valori genetici.

Tendenze nell’obiettivo zootecnico 2026

Caratteri con una bassa ereditabilità hanno bisogno più tempo per manifestarsi negli obiettivi zootecnici e nelle tendenze genetiche. Durante la formulazione dell’obiettivo zootecnico, cinque anni fa, abbiamo valutato maggiormente la fertilità femminile. Oggi non riusciamo ancora a vedere un forte effetto nelle tendenze genetiche. Vediamo però un effetto fortemente positivo nelle tendenze per i caratteri della salute della mammella e nei caratteri morfologici – in particolare della mammella. Lo sviluppo della distribuzione e della posizione dei capezzoli è costantemente valutato. La funzionalità dei capezzoli per la mungitura deve essere garantita anche in futuro – non solo per aziende con sistemi di mungitura automatici.